Campagna Pellet Prestagionale 2018! Acquista Ora!

Gentile cliente,
la “CAMPAGNA PRESTAGIONALE PELLET 2018” è ancora attiva con il Pellet Super Premium SWISS WARME e Pellet NATUR’SUISSE

Acquista ora, fai scorta di Pellet per il prossimo Inverno
ma soprattutto Risparmi!

Grazie alla “Campagna Prestagionale” hai ancora la possibilità di acquistare i nostri Pellet a prezzi molto vantaggiosi e risparmiare sul prezzo di listino della prossima stagione invernale.

Continua a leggere…

Frode con il Pellet. Sequestrate 36 tonnellate di pellet con Marchio ENplus® contraffatto.

Woodtech Italia informa che la Guardia di Finanza di Follonica, in collaborazione con altri reparti delle Fiamme Gialle della Procura di Civitavecchia, ha scoperto una frode del valore approssimativo di 2 milioni di euro di pellet contraffatto.

Al centro dell’indagine l’uso improprio del marchio ENplus®.

La guardia di Finanza grazie alla “filiera” di produzione del Pellet ha scoperto che la società produttrice estera, usurpando il marchio registrato EnPlus®, ha illecitamente esportato in Italia il pellet immettendolo sul mercato italiano nazionale frodando di conseguenza la buona fede del consumatore finale.

Per maggiori dettagli sull’operazione cliccare qui

Woodtech Italia ricorda di controllare sempre che il pellet acquistato sia provvisto di Certificazione ENplus®, con logo e numero di certificazione. Il logo sprovvisto di numero di certificazione indica pellet non certificato e quindi non sicuro per la salute di chi respira nelle vicinanze.

Continua a leggere…

PELLET PRESTAGIONALE 2018

Woodtech Italia presenta  “Campagna PRESTAGIONALE 2018”

Abbiamo il piacere di comunicare che Woodtech Italia ha iniziato la Nuova “CAMPAGNA PRESTAGIONALE PELLET 2018” con il Pellet Super Premium SWISS WARME e Pellet NATUR’SUISSE.

Grazie alla “Campagna Prestagionale” avrai la possibilità di acquistare i nostri Pellet a prezzi molto vantaggiosi e risparmiare sul prezzo di listino della prossima stagione invernale.

Acquista ora, fai scorta di Pellet ma soprattutto Risparmi!

Le nostre offerte commerciali sono disponibili per ordini con consegna immediata e su tutto il territorio italiano.

Contatta direttamente il nostro agente di zona oppure invia una mail a commerciale@woodtechitalia.it indicando la tua città di provenienza e riceverai al più presto una nostra proposta.

Progetto Fuoco 2018: Woodtech Italia e Woodtech France ringraziano

PROGETTO FUOCO 2018:
WOODTECH  ITALIA e WOODTECH FRANCE

 

Vi ringraziano per la visita presso il nostro stand alla fiera PROGETTO FUOCO 2018 svoltasi a  Verona dal 21 al 25 febbaio 2018.

L’interesse mostrato e la grande affluenza di visitatori ha rappresentato per Woodtech Italia e Woodtech France un grande successo.

Woodtech Italia a Progetto Fuoco dal 21-25 febbraio 2018

 

Woodtech Italia ha il piacere di comunicare che sarà presente con Pellet Swiss Warme, Canadian Pellet, Schweiz Pellet, Nature Suisse, King Pellet e Schweiz Wald Pellet a PROGETTO FUOCO 2018,  che  si svolgerà a Verona dal  21 al  25 Febbraio 2018.

Woodtech Italia esporrà al
PAD 2 Stand C7 Corsia C

Progetto Fuoco è attualmente la più importante  mostra internazionale di impianti ed attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna.
Verona con Progetto Fuoco è arrivata alla sua Undicesima edizione divenendo sempre più indiscussa protagonista sulla scena internazionale nel settore del riscaldamento da fonti energetiche alternative come le biomasse legnose.
Più di 70.000 visitatori nella scorsa edizione tra utenti pubblici e privati ne hanno garantito il successo.
Collaborazioni scientifiche con AIEL, partner tecnico, Università di Padova TeSAFAnfusAssocosma e tutte le principali associazioni del settore ne sottolineano l’importanza sul piano internazionale.

Al nostro stand Tecnici e Venditori specializzati saranno a disposizione per rispondere a tutti i quesiti.

 

PELLET: perchè la moderna combustione rispetta l’ambiente più di gas naturale e gps

l pellet di legno sta diventando sempre di più una commodity energetica a scala internazionale. Eppure alcuni settori dell’opinione pubblica e talvolta dalle istituzioni vi è ancora la percezione che le fonti fossili, in particolare metano e GPL, siano «più rispettose dell’ambiente » rispetto al pellet, semplicemente perché emettono meno polveri all’atto della combustione.

La combustione del pellet per la produzione di energia termica rinnovabile, in particolare in moderne caldaie automatiche allo stato della tecnica, non solo è di per sé rispettosa dell’ambiente, ma lo è ancor più in confronto a tutti i combustibili fossili, inclusi quelli gassosi.

Woodtech Italia prende spunto dall’articolo redatto dall’associazione AIEL (Associazione Italiana Energia Forestali) per informare i nostri interlocutori che sulla base di dati veritieri, pertinenti e scientificamente verificabili, che l’uso del pellet, certificato ENPLUS, per la produzione di calore rinnovabile in stufe e caldaie automatiche è rispettoso dell’ambiente.

Questo argomento trova concreta applicazione anche nelle politiche incentivanti del nostro Paese, attivate da decreti di recepimento di direttive europee, di concerto tra i Ministeri dello sviluppo economico, dell’ambiente e dell’agricoltura e foreste. Attualmente in Italia si incentiva (incentivi diretti e detrazioni fiscali) la nuova installazione di caldaie a pellet e l’installazione di queste caldaie in sostituzione di caldaie alimentate a combustibili fossili, inclusi i gassosi.

Il pellet in molti casi riceve gli incentivi maggiori, proprio perché consente di raggiungere le migliori prestazioni tecnico-ambientali.

Quindi se un privato, un’azienda, un ente pubblico sostituisce il proprio generatore a gas naturale o GPL con una caldaia a pellet riceve un incentivo economico per i risparmi energetici che ottiene, per il risparmio di gas climalteranti che consegue e quindi per un’azione considerata dall’Europa e dall’Italia più rispettosa dell’ambiente. Non conosciamo invece sistemi incentivanti attivi a livello nazionale o europeo che incentivino la sostituzione di una moderna caldaia a pellet con una caldaia alimentata a gas naturale o a GPL.

I pellet di Woodtech Italia certificati ENplus rispettano l’ambiente da sempre!
Venite a provarli, siamo presenti in tutta Italia e in punti vendita accreditati che soddisferanno tutte le vostre esigenze

Ricordatevi….. Pellet Swiss Warme, Canadian Pellet, Montagna, Fiamma, King Pellet, Nature Suisse, Schweiz Wald Pellet.

 

Buon Natale da Woodtech Italia

 

Gentili clienti ,
Vi informiamo che i nostri uffici subiranno una variazione di orario in occasione delle festività natalizie:
Venerdì 22/12 chiusura ore 12.30.

Riapertura Mercoledì 27/12 con i soliti orari. 

Buone Feste!

Lo staff di Woodtech Italia

Sai riconoscere un Pellet Certificato?

In un mercato in continua espansione come quello del pellet, la certificazione del pellet rappresenta un elemento determinante per la tutela dei consumatori.

In questo articolo vorremmo illustrarvi quali sono gli elementi cardine per riconoscere un Pellet Certificato. AIEL Italia sostiene la certificazione europea ENplus, l’unica che garantisce elevati standard di qualità lungo tutta la filiera. Acquistare pellet a marchio ENplus significa essere sicuri di un prodotto con ben precise caratteristiche chimiche, fisiche ed energetiche, ma anche del mantenimento della qualità in tutte le fasi, dal reperimento della materia prima fino alla consegna.

I prodotti Woodtech Italia sono prodotti certificati ENplus A1 Super Premium, Premium e A2.

Sulla confezione dei sacchi sono riportati infatti gli elementi che la certificazione ENplus richiede:

logo ENplus e il codice dell’azienda certificata. Il codice identificativo di Woodtech Italia è il IT 326

 

 

  • dicitura «pellet di legno» e classe di qualità ENplus (A1 o A2);
  • peso (solitamente 15 kg);
  • diametro (ad esempio 6 mm);
  • nota «conservare in luogo asciutto»;
  • nota «usare in impianti di combustione appropriati e approvati in accordo con le indicazioni del costruttore»;
  • nome del produttore o del distributore (responsabile della messa in commercio).
  • Potere calorifico inferiore

Continua a leggere…